COSA TI SERVE PER FARE SPORT? FACCIAMO CHIAREZZA SULLA VISITA MEDICO SPORTIVA

Let freedom never perishin your hands.

VISITA MEDICO SPORTIVA AGONISTICA O NON AGONISTICA? COSA TI SERVE PER FARE SPORT…

Cosa si intende per sport agonistico? (visita medico sportiva)

Lo sport agonistico comprende quelle attività continuative che prevedono la partecipazione regolare a gare o incontri e viene praticato con allenamenti costanti.

Non bisogna confondere lo sport professionistico con quello agonistico. Nel senso che si può praticare l’agonismo senza, per forza, essere un professionista del calcio, del nuoto, dello sci, dell’atletica leggera. Ad esempio, è considerato agonismo lo sport praticato da un giovane tesserato che si allena regolarmente e partecipa a gare pur non facendolo di mestiere.

Il certificato medico agonistico è obbligatorio per praticare questo tipo di attività e viene rilasciato da uno specialista di medicina sportiva.

Prevede una serie di esami approfonditi tra i quali la spirometria, l’elettrocardiogramma sotto sforzo e l’esame delle urine. Tuttavia, a seconda della disciplina scelta, ci possono essere altri esami mirati.

Chi deve fare un certificato medico agonistico, deve presentarsi all’appuntamento con:

– Documento di riconoscimento;

– Tesserino sanitario;

– Il libretto dello sportivo, se ne è già in possesso;

– Gli occhiali da vista, se usati normalmente.

I minorenni devono essere accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci.

visita medico sportiva


Cosa si intende per sport non agonistico?

La definizione di sport non agonistico viene chiarita da un decreto del Ministero della Salute secondo cui questa categoria comprende le attività sportive svolte dai tesserati e organizzate dal Coni, da società sportive affiliate alle Federazioni sportive nazionali, da Enti di promozione sportiva riconosciuta dal Coni e da organi scolastici nell’ambito delle attività parascolastiche. Pensiamo, ad esempio, al torneo di calcio tra le scuole del territorio o alla frequenza di una palestra iscritta alla rispettiva Federazione.

Sport non agonistico: quale certificato medico?

Il certificato medico non agonistico viene rilasciato da uno specialista in medicina sportiva, da un medico di medicina generale o dal pediatra. È a pagamento ed ha una validità di 1 anno. Per ottenerlo, basta un’anamnesi ed un esame obiettivo (cioè una visita medica), la misurazione della pressione ed un elettrocardiogramma a riposo. Per chi ha più di 60 anni o ha qualche patologia che aumenta il rischio cardiocircolatorio, è necessario fare anche un elettrocardiogramma basale.

Ai seguenti link è possibile leggere la lista completa degli sport con incluso gli esami che è necessario sostenere per conseguire l’idoneità.

TABELLA A  : sport con impegno muscolare e cardiorespiratorio.

TABELLA B : sport con impegno fisico elevato.

Vi ricordiamo che sulla nostra pagina Facebook potete rimanere aggiornati su tutte le nostre novità.