Trigger Point: cosa sono e perchè sono importanti

trigger point

Trigger point: cosa sono e perché sono importanti

 

Un trigger point (letteralmente ‘punto grilletto’) è una zona ischemica, rigida e poco contrattile  (pochi mm di diametro) all’interno di una bandelletta di un muscolo scheletrico. La zona è dolorosa alla palpazione e può evocare un dolore proiettato in un’altra zona.

trigger point

I Trigger Point (d’ora in avanti trP) si distinguono in attivi e latenti.

Un trP attivo provoca una sintomatologia dolorosa in una zona ben definita sia a riposo che in fase dinamica, e in genere peggiora durante l’attivita fisica. È sempre dolente, riduce la forza muscolare e l’allungamento.

Il trP latente può avere tutte le caratteristiche di un trP attivo con l’eccezione che non provoca dolore a riposo o durante i movimenti, ma solo alla palpazione. Può rimanere tale anche per anni e iniziare una serie di attivazione e disattivazioni autonome nel tempo.

Non e’ del tutto chiara la causa che determina la formazione di un trigger point, ma gli elementi e le condizioni che possono attivarlo sono: sovraccarico, postura scorretta e prolungata nel tempo, trauma, affaticamento muscolare, contrazioni improvvise o prolungate nel tempo , altri trigger points.

 

La loro disattivazione può avvenire attraverso trattamenti manuali, attraverso l’utilizzo di terapie fisiche (Laser, Us, Diatermia o Tecarterapia, Onde d’urto) e/o mediante calore esogeno (radar o borsa dell’acqua calda).

Cosa succede nel momento in cui si forma il trP?

Le fibre muscolari contratte si uniscono e si avvicinano perdendo di elasticità, mentre le altre (quello non coinvolte) sono costrette ad allungarsi, come un elastico tirato. Tutto ciò comporta un difficile reclutamento e di conseguenza una riduzione della forza muscolare, perché non tutte le fibrille possono essere reclutate durante la contrazione, rischio la rottura.

trigger point

 

 

E’ importante infine sapere che I trp hanno una loro specificità e caratteristica, una loro sintomatologia dolorosa; le disfunzioni che determinano sono facilmente confondibili con altri disturbi , per cui  è necessario sviscerarli i in tutti loro aspetti e diventano elementi fondamentali di una corretta diagnosi.

Per rimanere aggiornati sul tutte le novità, seguiteci sulla nostra pagina Facebook