Artriti/Artrosi e gli effetti del caldo e del freddo

artrite 3

ARTRITI E ARTROSI

Si tratta di due malattie reumatiche che interessano le articolazioni e producono dolore e difficoltà di movimento.

L’artrite è una malattia infiammatoria (spesso di base autoimmune) che può colpire soggetti di qualsiasi età e si manifesta, con dolore, arrossamento, gonfiore, rigidità, e aumento della temperatura delle articolazioni interessate. Le articolazioni più frequentemente coinvolte sono quelle piccole delle dita delle mani, i polsi, i piedi, le ginocchia e le caviglie; più raro è il coinvolgimento di anche, spalle, gomiti e rachide. L’interessamento abitualmente è di solito simmetrico: se è coinvolto il polso destro spesso è colpito anche il polso sinistro.

L’artrosi invece è una malattia degenerativa cronica che si sviluppa soprattutto nelle persone con più di 50 anni. Alla base dell’artrosi vi è un assottigliamento della cartilagine articolare. Ad essere colpite dall’artrosi sono soprattutto le articolazioni più sollecitate dal peso corporeo e dalle attività quotidiane, quindi ginocchia, anche, spalle, mani e colonna vertebrale.

artriti

 

Il mantenersi in attività e svolgere regolarmente esercizio fisico sono i modi migliori per contribuire a mantenere le articolazioni elastiche, rafforzare la muscolatura e preservare lo stato di salute della cartilagine articolare. L’ideale sarebbe praticare sport che consentano l’esecuzione di movimenti armonici e non sottopongano le articolazioni a usura: da questo punto di vista ben si adattano allo scopo il nuoto, la ginnastica a corpo libero o il ciclismo. Gli sbalzi termici, sempre più frequenti purtroppo, sono grandi nemici della salute articolare: per quanto possibile, quindi, dovremmo equipaggiarci in maniera tale da risentirne il meno possibile, a tutte le età.

artriti

Per quanto riguarda l’artrosi le temperature più rigide e l’umidità provocano effettivamente un acutizzarsi della sintomatologia dolorosa. Sono molti i pazienti che sottolineano questo aspetto.
Nel caso delle artriti invece il dolore viene accentuato dall’aumento delle temperature, e non dall’abbassamento.
Se in caso di basse temperature le persone affette da artrosi possono effettivamente lamentare un acutizzarsi della sintomatologia dolorosa, nei soggetti con artrite sono invece le alte temperature, e quindi il caldo, a provocare maggior dolore. In entrambe le patologie è soprattutto l’umidità a giocare brutti scherzi, provocando un aumento del dolore articolare.

Come al solito per rimanere aggiornati su tutte le nostre novità vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook